legge di conversione aumento iva al 22%

Legge di conversione aumento iva al 22%

aumentodell’aliquota ordinaria IVA dal 21% al 22%.

Il riferimento per la variazione in aumento è il Dpr 633/72, articolo 26. Per applicare correttamente l’incremento IVA, l’Agenzia delle Entrate rimanda alla circolare 45/E del 2011, emessa in occasione dell’aumento dal 20 al 21%: la regola generale è considerare il momento di effettuazione dell’operazione (per le cessioni di beni e servizi è individuato in base all’articolo 6 del Dpr 633).

Si deve considerare la cessione di beni mobili effettuata al momento della consegna del bene, a prescindere dalla data di stipula del relativo contratto ad ordine (scritto o verbale), quindi, l’aumento dell’aliquota Iva al 22% sarà valido esclusivamente per le merci consegnate dopo il 30 settembre 2013. Ovviamente, se prima della consegna verrà emessa la fattura o verrà pagato in tutto o in parte il corrispettivo, l’operazione si considererà effettuata, limitatamente all’importo fatturato o pagato, alla data della fattura o a quella del pagamento. Dunque, si applicherà l’iva del 21%, se la fattura o il pagamento avverranno entro il 30 settembre 2013, indipendentemente dal fatto che la consegna avverrà il 1 ottobre.

Per i beni immobili vale il momento della stipulazione, invece per i beni intra-UE vale la consegna al cessionario (o a terzi per suo conto) o all’arrivo a destinazione nel caso di trasporto con mezzi del cessionario (articolo 39 del Dl 331/93 convertito con la legge 427/93)

Fatture ad esigibilità differita:

IVA per cassa:

Fattura o corrispettivo anticipato prima della consegna:

PER SAPERNE DI PIU’…

Primi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate del 30 settembre 2013

Circolare n. 45/E del 12 ottobre 2011

Source: http://www.confapi.padova.it/servizi/servizi/dal-1-ottobre-2013-aumento-dell-iva-dal-21-al-22/



Guarda un video su legge di conversione aumento iva al 22%

16.12.2014 Zaia su Tasi, Coppola e Iva su Pellet

 

In ogni iniziativa imprenditoriale, sono importanti la novità, l’entusiasmo, la fantasia.

Ma, quando si avvia un'impresa, oppure si intende incrementare il business, il rischio di incappare in errori di valutazione o prospettiva, è grande.

Lo strumento fondamentale per non andare allo sbaraglio è il business plan, un documento di programmazione indispensabile per determinare obiettivi e strategie ed evidenziare gli eventuali pericoli.

Cosa è il Business Plan?  

Source: http://www.studiopenta.it/index.php/it/20-news/104-rinvio-dell-aumento-iva



Foto circa legge di conversione aumento iva al 22% da Google, Bing



decreto Iva-lavoro è ufficialmente legge dello Statonuovi incentivi per l’assunzione di giovani e rinvia l’aumento dell’Iva al 22%

265 i voti favorevoli e 118 quelli contrari, in un’Aula di Montecitorio in larga parte deserta,

decreto era in via di  scadenzaprima della pausa estiva.

decreto Iva-lavoro mette a disposizione delle imprese un miliardo e 200 milioni di euro500 milioni finiranno nel Mezzogiornora autoimprenditorialità e aree svantaggiate,

bonus contributivitra i 18 e 29 annipenserà l’Inps

il decreto ha portato alla legge Fornerol’Aspi, assicurazione sociale per l’impiegoil 50% verrà abbuonato all’azienda

accorciati i tempi di intervallomargine viene ridotto a 10 e 20.tetto di 400 giornate nei 3 anniritorno dei contratti a progetto.

blocco di altri 25 miliardi di debiti della pubblica amministrazione

 

Source: http://www.leggioggi.it/2013/08/08/il-decreto-lavoro-iva-e-legge-dello-stato-il-testo-cambia-la-legge-fornero/



+8
Posted on: August 3, 2016
0
2267

Interesting links


Наверх
en ru ja es fr de ua ae it